Garantire l’ordine pubblico, ma salvare anche le vite umane: un impegno quotidiano per la polizia di Oristano che da oggi potrà contare anche su un nuovo importante servizio. Prime in Sardegna, infatti, le pattuglie della Sezione volanti saranno dotate di un defibrillatore. Lo hanno donato gli iscritti al sindacato Uil polizia, guidati a Oristano da Paolo Cabianca, che alla fine dello scorso anno avevano rinunciato alla strenna di Natale per acquistare questo apparecchio medico salvavita da mettere a disposizione della questura. Adesso il suo utilizzo operativo.