Ieri mattina i Carabinieri della Stazione di Uras hanno tratto in arresto, in esecuzione di Ordine di Carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Cagliari, due uomini del luogo, F.N. di anni 38 e P.M. di anni 40. 

Gli stessi, a seguito di rigetto del ricorso alla sentenza emessa dalla Corte di Appello di Cagliari del settembre 2013 da parte della Corte di Cassazione, dovranno scontare una pena di 5 anni di reclusione per i reati di violenza sessuale di gruppo e lesioni gravi in concorso, commessi nel giugno 2010 in Quartu Sant’Elena nei confronti di una giovane donna all’uscita di un locale notturno. Gli arrestati, esperite le formalità di rito, sono stati associati alla casa circondariale di Massama a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ha emesso il provvedimento.