Dopo la denuncia presentata il 9 maggio scorso da  Cristina PIPPIA ai Carabinieri della Stazione di Nocera Umbra (PG), sono immediatamente scattate nella giurisdizione di questo
Comando le ricerche di  Gian Mario PIPPIA. In particolare sono state effettuate ricerche dai carabinieri e dai barracelli tra Bonarcado, Abbasanta, Oristano e Santu Lussurgiu. Le ricerche
sono state estese a tutte le forze dell’ordine dell’Isola. I carabinieri della Compagnia di Ghilarza, avvisati da quelli di Gubbio (PG), stanno ricostruendo gli spostamenti di Gian Mario PIPPIA, 57enne, apicoltore, dopo il suo allontanamento, nei primi giorni di maggio, dall’abitazione di un suo amico di Abbasanta dove era ospite da circa un mese.

Sono state interessate le strutture sanitarie dell’Isola nonché le Società aeree e navali serventi la Sardegna. Questa mattina si è svolta presso la Prefettura di Oristano una riunione riguardante proprio le ricerche all’indirizzo di Gian Mario PIPPIA. Chiunque dovesse avere sue notizie potrà contattare le forze dell’ordine o la Compagnia dei Carabinieri di Ghilarza all’utenza 0785.5611.