Una maxi operazione della Guardia di Finanza di Oristano e dei Carabinieri della compagnia di Tonara è in corso, dalle 5,30 di questa mattina, in tutta l'Isola nell'ambito di un'inchiesta per la disarticolazione di un'associazione per delinquere finalizzata al controllo nell'aggiudicazione di appalti pubblici, coordinata dal procuratore capo di Oristano Andrea Padalino Morichini. Stando alle prime indiscrezioni gli uomini dell'Arma e delle Fiamme Gialle stanno eseguendo 24 ordinanze di custodia cautelare per una serie di reati legati a irregolarità sulla gestione degli appalti e degli incarichi in vari Comuni. Tra gli arrestati anche alcuni amministratori. I particolari saranno forniti questo pomeriggio in una conferenza stampa che si terrà in Procura a Oristano. I Comuni interessati sono Desulo, Ortueri, Belvì, Tonara, Aritzo, Nuoro, Siniscola, Villasalto, San Giovanni Suergiu, Quartu, Cagliari, San Vito, Sant'Antioco, Irgoli e Posada.