Super Tv nasce nel 1985 a Guspini, grazie all’impegno di un appassionato di musica: Giuseppe Nonnis. Il suo nome lo deve al fatto che già in quel periodo operava sullo stesso territorio una radio privata: Radio Super Sound, che attraverso alterne vicende da San Nicolò d’Arcidano si trasferisce a Guspini.Dopo una partenza sprint, negli anni novanta l’emittente attraversa un periodo di crisi, dovuta soprattutto al limite territoriale che le viene imposto dalle nuove normative sull’emittenza radiotelevisiva locale. Non bisogna dimenticare, infatti, che dall’agosto del 1990 entra in vigore la Legge Mammì, la quale stabilisce rigide norme per la prosecuzione dell’attività televisiva, ma in particolare impone alle emittenti radiofoniche e televisive l’adeguamento a parametri tecnici e amministrativi che determinano, in questi anni, la morte di numerose radio e televisioni su tutto il territorio nazionale. L’Editore, comunque, non si da per vinto e insiste con la programmazione, se pur strettamente locale (il bacino d’utenza diventa solo quello di Guspini).

Ci sono voluti ben 10 anni (primi del 2000) perché si avesse una “sterzata” energica, sia sotto il profilo del bacino d’utenza (che si allarga a quasi tutta la Provincia di Oristano), che su quello dei contenuti. L’emittente SUPER TV viene acquista da una società nata ad hoc per gestire e far crescere l’azienda. Super TV Oristano s.r.l. ingloba il ramo d’azienda Super TV (separandosi quindi da Radio Super Sound che continua a operare a Guspini) e ne trasforma completamente i contenuti. Da subito il nuovo Direttore, Gianni Ledda, sceglie di incentrare la propria programmazione sul Messaggio Cristiano. Dichiarandosi ufficialmente Tv Cattolica, SUPER TV ORISTANO, privilegia le trasmissioni di contenuto religioso, come Celebrazioni Eucaristiche, Messaggi Religiosi , ma fondamentalmente si associa al circuito televisivo TELE PACE, ripetendo il suo segnale per diverse ore al giorno.